MondoBlu by Megghy.com
No Venerdì ma Gregorio

No Venerdì ma Gregorio

''Per noi si chiama e si chiamera' sempre Venerdi', che e' un nome bellissimo''. Mara Ortu é amareggiata per la sentenza della Cassazione che conferma la scelta dei giudici di Genova e le impone di chiamare il figlio Gregorio Magno invece che Venerdi'. La madre spiega "''siamo andati fino in Cassazione perche' eravamo convinti che cambiando citta' si potesse vincere questa causa, molti avvocati ci davano ragione, e' incredibile che questa storia finisca cosi''.

Lei e il marito Diego continueranno a chiamare il bambino Venerdi', ma mamma Mara non vorrebbe arrendersi neppure ora che l' ultimo giudizio e' stato negativo: ''vorrei che ci fosse una autorita' ancora superiore a cui rivolgerci - spiega - ma mi rendo conto che non e' possibile''. ''Guardi, sono veramente amareggiata - spiega ancora -, ci tenevo veramente a vincere questa causa perche' non é  giusto non potere scegliere il nome per il proprio figlio, non e' giusto che lo Stato possa imporre un nome. Dire che Venerdi' e' un nome ridicolo e' inoltre offensivo, anzi la ritengo una discriminazione. Io e mio marito eravamo indecisi tra Venerdi' e Mercoledi', non pensavamo certo a 'Robinson Crusoe', il libro di Daniel Defoe, dove il personaggio di Venerdi' e' ritenuto comunque positivo da molti studiosi''.
''Quando annunciavo il suo nome, all'inizio diversi amici rimanevano perplessi - ricorda Mara - poi ci hanno fatto l' abitudine e oggi mi incitano a resistere. Mi dicono Mara non puoi piu' cambiargli nome''. Afferma inoltre ''se arriva il secondo si chiamera' Mercoledi', magari l'impiegata dell'anagrafe questa volta non ci fa caso, nessuno se ne accorge e noi viviamo in pace''.

 

Scritto da Admin il 23 Ottobre 2008 alle 13:38
 
Commenta articolo
Nessun Commento presente
Commento
Titolo Commento
Testo commento
Articoli top della categoria
Totó Riina é morto Il boss Totò Riina é morto questa mattina.  Il capo di Cosa Nostra ha emesso l'ultimo re.. leggi tutto
Delitto di via Poma: Vanacore si... A pochi giorni dalla riapertura del caso di Simonetta Cesaroni, un' altra "vittima" si aggiunge al giallo ancora irrisol.. leggi tutto
 
Statistiche
  • 19 Categorie
  • 2061 Articoli Totali
  • 3743957 Pagine Viste
  • 1 Utenti Online